Giardino di aprile

IL GIARDINO DI APRILE

Per gli appassionati di piante e fiori, e per chi come i ragazzi ospiti della nostra comunità sta iniziando ad appassionarsi a questa attività, il giardino di Aprile è fonte di grandi soddisfazioni.
Le piante sono nel pieno del loro rigoglio, e crescono in modo spontaneo anche grazie alla piovosità che normalmente caratterizza il periodo.
Proprio per questo, però, diventa indispensabile porre attenzione agli eventuali periodi di siccità: le piante in pieno sviluppo hanno bisogno di acqua, soprattutto quelle appena messe in terra.
Il giardino di aprile accoglie volentieri le piante nuove, ma bisogna avere l’accortezza di preparare bene il terreno, arricchendolo con dello stallatico, oppure con del concime a lenta cessione, poi compattiamo bene il terreno.
Le temperature generalmente miti permettono di seminare direttamente a dimora l’alisso, le cosmee e la salvia.
Mentre ci godiamo la piena fioritura delle bulbose primaverili, possiamo già iniziare a scegliere quelle che fioriranno in estate: dalie, gigli, fresie e gladioli possono essere messi a dimora direttamente nel terreno nel giardino di Aprile.

Ringraziamo Marco Brugnetti, responsabile dei vivai e della formazione dei nostri ragazzi: per aiutarci a sostenere tutti i progetti con cui li aiutiamo a combattere le dipendenze potete contattarci qui.

Menu