lavori nell'orto a Gennaio

LAVORI NEL GIARDINO E NELL’ORTO A GENNAIO.

Gennaio è uno dei mesi più freddi dell’anno, ed è fondamentale sapere come prendersi cura del giardino e dell’orto per raccoglierne i frutti in primavera. Scopriamo insieme i lavori nel giardino e nell’orto a Gennaio.

La seconda metà di Gennaio dovrà essere dedicata alla semina, con le adeguate protezioni antigelo.
Peperoni, pomodori, carote, cavolfiori, zucchine e basilico sono gli ortaggi che potrete seminare e che insieme alle piante aromatiche saranno utili per la vostra tavola.
In questo mese è possibile eseguire il trapianto di carciofi e dei bulbi di aglio e cipolla.

La semina è fondamentale che venga fatta in semenzaio per via dell’alto rischio di gelo, è possibile usare anche cassoni riscaldati.
Potrete costruire un semenzaio fai da te utilizzando dei barattoli di plastica a cui bucherellare il fondo.

Anche la raccolta è importante nel mese di Gennaio, infatti è il momento migliore per cogliere i frutti delle semine dei mesi precedenti: bietole, catalogna, cavolo, sedano, spinaci ed erbe aromatiche sono pronti per la raccolta.

Progettare l’anno è un altro buon modo per pensare al vostro orto e al vostro giardino, dividendo gli spazi e le aiuole programmando le semine in base ai consumi della famiglia e alle varie esigenze.

Gennaio è un mese che richiede comunque poco lavoro pratico nell’orto e nel giardino: potrete quindi approfittane per fare un po’ di manutenzione agli attrezzi che utilizzerete nei mesi successivi.
Nel frattempo continuate a prendervi cura dei fiori in giardino e fate attenzione evitando le ore più fredde in cui l’acqua rischia di far ghiacciare il terreno.
In questi mesi invernali potrete raccogliere l’acqua piovana, una volta raccolta dovrete fare attenzione che non si crei un blocco di ghiaccio.

Leggete tutti i nostri consigli sui lavori nel giardino e nell’orto, restate aggiornati visitando il nostro Blog!
Ricordatevi che anche noi pensiamo all’orto con il nostro progetto “affetto serra” che potrete continuare a sostenere con le vostre donazioni. 

Grazie!

Menu